‘Al Pappagallo’ compie 100 anni: qui buon gusto e tradizione sono sempre di scena

T_2549917001767039_7999378250952343552_o

Il tempo passa inesorabile, ma il Ristorante “Al “Pappagallo” non ammaina la sua bandie­ra di stella di prima grandezza della cucina bolognese. Celebra quest’anno un secolo di vita che ha accompagnato l’evoluzione del bièn vivre di Bologna, presentandosi alla città e ai buongustai di ogni Paese, che ne mantengono ancora vivo il ricordo, in tutto il suo splendore, grazie a molti eventi speciali per festeggiare la sua storia.

La mission dei nuovi proprietari

T 1_2549919088433497_7622795806201872384_oI nuovi proprietari, Michele Pettinicchio ed Elisabetta Valenti, con un passato di imprendi­tori della moda e delle PR, ma con la passione per la cultura enogastronomica e radici ma­nageriali ben solide, hanno deciso di restituire alla città di Bologna uno dei suoi gioielli più preziosi, il ristorante situato in Piazza della Mercanzia, a due passi dalle Due Torri, all’in­terno dell’antica casa medievale degli Alberici dominata dalla loro torre gentilizia. A que­sta famiglia appartennero i celebri giuristi Ugo da Porta Ravegnana che l’imperatore Fede­rico Barbarossa volle presente nel 1158 alla Dieta di Roncaglia assieme agli altri glossatori bolognesi Bulgaro, Martino e Jacopo. Famoso giurista fu anche il consanguineo Alberico da cui prese poi il nome definitivo la famiglia e la torre dove si apre oggi il Ristorante Al Pappagallo.

Continua a leggere

Pubblicato in Eventi e Festival, Notizie su chef e prodotti | Contrassegnato , , | Lascia un commento

A Bottega Portici si è tenuta la 3a edizione di “Cena a Teatro”, alta cucina con 2 apprezzati chef

Emanuele Petrosino, giovane chef Michelin 2019, ha ospitato di recente il cuoco Max Poggi e il mastro torrefattore Manuel Terzi, per la 3a edizione di “Cena a Teatro”, pièce di alta cucina in quattro atti e gran finale al Teatro Eden de I Portici Hotel di Bologna.

Teatro Eden 2 L

Nel rinnovato Teatro Eden de I Portici Hotel si è alzato il sipario il 30 settembre scorso per “Cena a Teatro”, l’evento di alta cucina promosso da Bottega Portici che, ha offerto ai presenti una nuova serata ricca di emozioni gastronomiche. Bottega Portici, format di casual food nato a Bologna e ormai cresciuto a livello nazionale, ha firmato l’evento, che ha visto la partecipazione del popolare cuoco bolognese Massimiliano Poggi e del mastro torrefattore Manuel Terzi per un’imperdibile cena con l’executive chef del Ristorante I Portici Emanuele Petrosino, Giovane Chef Michelin 2019.

“Cena a Teatro”, metafora di una vera e propria pièce teatrale, suddivisa in quattro atti e un gran finale, era ambientata all’interno del “nuovo” Teatro Eden, storico café-chantant in stile liberty di fine Ottocento, che, dopo un profondo intervento di restyling, risulta ora ancora più affascinante, luminoso, dall’atmosfera che richiama il Giardino dell’Eden. “Bottega Portici – ha spiegato Riccardo Bacchi Reggiani, Ceo Bottega Portici – si fa portavoce di valori legati all’alta qualità e all’innovazione nel mondo del food, diventando parte attiva nella crescita di nuovi talenti e nell’organizzazione di eventi che coinvolgono le città dove siamo parte attiva”.

Tortello Parmigiano 36 mesi 5Per Bacchi Reggiani “Cena a Teatro, la cui regia è firmata da Emanuele Petrosino, è l’evento che Bottega Portici promuove con l’intento di farsi portavoce di una cultura gastronomica che guarda al futuro, pur nel rispetto della tradizione. Gli ospiti di questa edizione sono due amici, nonchè grandi professionisti: Massimiliano Poggi, appassionato e scrupoloso interprete dei prodotti e delle preparazioni del nostro territorio, e Manuel Terzi, grande innovatore della torrefazione bolognese. Entrambi condividono i valori, le conoscenze e la professionalità che sono i fondamenti di Bottega Portici”.

Continua a leggere

Pubblicato in Eventi e Festival, Notizie su chef e prodotti | Contrassegnato , | Lascia un commento

Con l’estate ritorna Tramonto Divino, racconti di vini e di sapori

Tramonto DivLa sede di UnionCamere dell’Emilia-Romagna in Viale Aldo Moro a Bologna ha ospitato la presentazione di “Tramonto Divino 2019″. La quattordicesima edizione dell’evento itinerante prevede dieci tappe che toccheranno borghi, città d’arte e località della riviera romagnola. L’Emilia Romagna è una terra ricca di situazioni e di luoghi adatti a promuovere la cultura del vino e della ricchissima gastronomia della regione. Per tutta l’estate Tramonto Divino metterà in contatto le innumerevoli eccellenze enogastronomiche emiliano romagnole con decine di migliaia di turisti italiani e stranieri, gastronauti, addetti ai lavori, appassionati e conoscitori degli alimenti e dei vini. Centinaia di vini e i famosi prodotti tipici certificati saranno presentati e raccontati da un ricco programma che li renderà protagonisti di uno spettacolo enogastronomico messo in scena da attori, chefs, sfogline, produttori, sommeliers, show cookings e degustazioni.

Continua a leggere

Pubblicato in Agroalimentare, Eventi e Festival | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Presentata a Venezia la ‘Ricetta del Grande Cinema’

Senza nomeMartedì 4 giugno, alle ore 11.30, si è tenuta la presentazione ufficiale della “Ricetta del Grande Cinema”, frutto della proficua e intensa collaborazione instaurata tra il Gruppo Fini, eccellenza alimentare modenese dal 1912, e lo chef olimpionico di fama internazionale Tino Vettorello, che per l’occasione ha preparato ai suoi ospiti, per la prima volta, la speciale ricetta a base dei tortelloni radicchio e speck della linea “I Granripieni Fini” che verrà inserita nel menu del Ristorante della Terrazza della Biennale di Venezia dal 28 agosto al 7 settembre. Location esclusiva dell’evento l’Aula Magna Silvio Trentin di Ca’ Dolfin, che ha ospitato la presentazione del progetto alla stampa, cui è seguito un buffet di assaggio della speciale ricetta offerto dallo Chef Vettorello e dal suo staff, accolto dalla suggestiva cornice del Giardino interno del palazzo. Il rinfresco a base di finger food ha posto sotto i riflettori i Tortelloni radicchio e speck di pasta ripiena Fini, l’ingrediente principe che ha ispirato la creazione dello Chef Vettorello, ricca di colori e gustose guarnizioni.

Continua a leggere

Pubblicato in Agroalimentare, Eventi e progetti all’insegna del tipico | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’ortofrutta è servita per la ristorazione

Se siamo al ristorante, in hotel, in crociera e consumiamo ortofrutta fresca, è molto probabile che lo dobbiamo alle attività di CONOR, società del Gruppo Agribologna.

Conor1 lightCONOR è infatti l’azienda di riferimento, leader nella distribuzione di ortofrutta fresca, in particolare per la Ristorazione Collettiva, Commerciale e Alberghiera, che conferma la sua crescita e si espande sul territorio nazionale, fino ad arrivare a 21 piattaforme, attive oggi in Italia. Protagonista nel mercato della distribuzione dell’ ortofrutta fresca a livello nazionale da oltre 50 anni, CONOR offre più di 300 referenze fra prodotti tradizionali, biologici e di quarta gamma (freschi, tagliati e pronti all’uso) ai canali della ristorazione collettiva, commerciale, HORECA, GDO, import-export.

Continua a leggere

Pubblicato in Agroalimentare, Ortofrutta | Lascia un commento

La vera Piadina è solo Romagnola

Piadina-romagnola-538x250Il grande poeta e scrittore Giovanni Pascoli diceva che la piadina è in realtà la luna. Questo alimento povero che sostituiva il pane è diventato un carattere identitario di un territorio ricco di eccellenze di ogni genere, da quelle culinarie enogastronomiche alle attrattive paesaggistiche, storiche, culturali e non un ultima la vocazione alla ospitalità turistica. Sono certificate due versioni: la Piada Romagnola e quella Riminese che si differenziano non per l’impasto ma per diametro e lo spessore. Il Consorzio ha ottenuto la tutela della Piadina IGP per tutti i paesi aderenti alla Comunità Europea. Nel mondo ci sono 94 marchi millantati come piadina ma dal 2014 grazie all’azione legale del Consorzio non possono più definirla romagnola. Anche nella vicina Svizzera, che non fa parte della Comunità Europea, qualche furbetto contraffatore sta tentando di proporre prodotti che nulla hanno a che fare con il prodotto tipico della Romagna.

Continua a leggere

Pubblicato in Agroalimentare | Lascia un commento

Le verità non dette sugli ‘Spaghetti alla bolognese’

Spaghetti Bo lightL’attacco frontale al piatto più noto nel mondo – gli spaghetti alla bolognese – sferrato ancora una volta dal primo cittadino di Bologna, da un lato evidenzia la scarsa attitudine dei politici a impegnarsi in cose più utili per la propria città (che problemi da risolvere ne ha ancora molti) dall’altro fa capire l’ennesima occasione perduta di Bologna che ha un fortissimo “brand” a disposizione e per di più che non è costato nulla! Infatti creare appositamente un brand di questo tipo e farlo conoscere in tutto il mondo avrebbe, oggi, un costo inimmaginabile.

Come da tempo affermiamo, in incontri pubblici come nella pubblicazione dell’amico Piero Valdiserra, purtroppo scomparso prematuramente, nel suo libro “Spaghetti alla bolognese: l’altra faccia del tipico” da noi pubblicato, la promozione della città felsinea potrebbe e dovrebbe fruire del traino di questo marchio. Poi al turista che verrà a Bologna si faranno conoscere le prelibatezze della ns. cucina e di tutto il resto che la nostra città sa offrire ad un turista. Ma è un discorso che non vuole essere recepito dalle istituzioni e da molti cosiddetti esperti. Non ci prolunghiamo a ricordare quanto l’amico Giancarlo Roversi ha già ben descritto con una approfondita ricerca storica nel suo testo allegato e nel libro che sta ultimando.

Continua a leggere

Pubblicato in Notizie su chef e prodotti | Contrassegnato | Lascia un commento

Il Gelato Festival compie 10 anni

Presentata al Sigep di Rimini la prima graduatoria permanente mondiale dei gelatieri. In classifica 385 professionisti, di cui 117 stranieri, provenienti da tre continenti. Già 23 chef “coronati”: sul podio Eugenio Morrone e Giovanna Bonazzi a quota 3

gelato10

Una graduatoria mondiale permanente, aggiornata ogni anno, che definisce la classifica dei migliori gelatieri artigianali a livello planetario: è il Gelato Festival World Ranking©, la più importante novità ideata dal Gelato Festival in occasione dl 10° anniversario della manifestazione e presentata alla 40° edizione del Sigep di Rimini.

Continua a leggere

Pubblicato in Agroalimentare, Eventi e Festival | Contrassegnato , , ,

Successo per la 1a Giornata del Ragù alla bolognese, grande interesse per la Magna Charta, tradizione e identità del ragù

Biasion e Tamburini 1Si è conclusa con pieno successo, per le qualificate presenze e con un pubblico molto interessato, la 1a edizione della “Giornata del ragù alla bolognese” tenutasi domenica 21 ottobre 2018 nella splendida cornice di Villa Ranuzzi Cospi, sede dell’Accademia dei notturni a Bagnarola di Budrio (Bologna). Il primo obiettivo di questa giornata era, negli intenti degli organizzatori, quello di poter avere il consenso di varie categorie che sono importanti nel mondo agroalimentare; e ognuno ha riconosciuto che questo c’è stato, presenziando come semplice spettatore o come relatore a questa giornata.

La Magna Charta ragù bolognese 2Per Giovanni Tamburini, ideatore dell’evento e per Giulio Biasion, coordinatore e ideatore della Magna Charta del ragù, questa giornata di lavori e di degustazioni ha dato responsi molto positivi con i numerosi, qualificati relatori del talk show coordinato dal noto personaggio Eraldo Turra e nel contest dei ragù tradizionali che verrà sviluppato. Continua a leggere

Pubblicato in Agroalimentare | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La 1a giornata del Ragù alla bolognese

ACCADEMIA dei NOTTURNI light121 ottobre 2018, Bagnarola di Budrio, (Bologna), presso “Accademia dei notturni”, Villa Ranuzzi Cospi. 

Se si conviene che la gastronomia e la cucina Bolognese sono state e tuttora sono riconosciute per le tradizioni storiche e la cucina è ritenuta come la più ricca e gustosa del mondo, alcune polemiche degli anni recenti hanno focalizzato la tenzone culinaria petroniana su aspetti più di rottura che di integrazione fra le varie fazioni. Alludiamo alla diatriba metropolitana tra le tagliatelle e gli spaghetti al ragù, in merito ad un piatto riconosciuto dalla tradizione e ad un altro che, pur avendo un lontano passato, gode di un forte brand per la sua maggior fama e diffusione al mondo, cosa sulla quale nessuno può dissentire. Alla luce di questi elementi nasce quindi una giornata interamente dedicata ad una delle preparazioni più note ed apprezzate della cucina petroniana, il vero ragù alla bolognese, filrouge di tanti piatti della tradizione, dalle tagliatelle alle lasagne, ecc.

Continua a leggere

Pubblicato in Eventi e Festival | Contrassegnato , , | Lascia un commento