Successo per la 1a Giornata del Ragù alla bolognese, grande interesse per la Magna Charta, tradizione e identità del ragù

Biasion e Tamburini 1Si è conclusa con pieno successo, per le qualificate presenze e con un pubblico molto interessato, la 1a edizione della “Giornata del ragù alla bolognese” tenutasi domenica 21 ottobre 2018 nella splendida cornice di Villa Ranuzzi Cospi, sede dell’Accademia dei notturni a Bagnarola di Budrio (Bologna).

Il primo obiettivo di questa giornata era, negli intenti degli organizzatori, quello di poter avere il consenso di varie categorie che sono importanti nel mondo agroalimentare; e ognuno ha riconosciuto che questo c’è stato, presenziando come semplice spettatore o come relatore a questa giornata.

La Magna Charta ragù bolognese 2Per Giovanni Tamburini, ideatore dell’evento e per Giulio Biasion, coordinatore e ideatore della Magna Charta del ragù, questa giornata di lavori e di degustazioni ha dato responsi molto positivi con i numerosi, qualificati relatori del talk show coordinato dal noto personaggio Eraldo Turra e nel contest dei ragù tradizionali che verrà sviluppato. Secondo Tamburini «Dobbiamo unire gli sforzi per salvaguardare una forte identità nazionale, ma soprattutto promuovere la cucina bolognese attraverso l’esaltazione del prodotto simbolo della nostra storia e cultura locale. Ovvero, promuovere la conoscenza, la diffusione e il riconoscimento del nostro vero e inimitabile Ragù alla bolognese, grande patrimonio gastronomico nel mondo».

Continua a leggere

Annunci
Pubblicato in Agroalimentare | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La 1a giornata del Ragù alla bolognese

ACCADEMIA dei NOTTURNI light121 ottobre 2018, Bagnarola di Budrio, (Bologna), presso “Accademia dei notturni”, Villa Ranuzzi Cospi. 

Se si conviene che la gastronomia e la cucina Bolognese sono state e tuttora sono riconosciute per le tradizioni storiche e la cucina è ritenuta come la più ricca e gustosa del mondo, alcune polemiche degli anni recenti hanno focalizzato la tenzone culinaria petroniana su aspetti più di rottura che di integrazione fra le varie fazioni. Alludiamo alla diatriba metropolitana tra le tagliatelle e gli spaghetti al ragù, in merito ad un piatto riconosciuto dalla tradizione e ad un altro che, pur avendo un lontano passato, gode di un forte brand per la sua maggior fama e diffusione al mondo, cosa sulla quale nessuno può dissentire. Alla luce di questi elementi nasce quindi una giornata interamente dedicata ad una delle preparazioni più note ed apprezzate della cucina petroniana, il vero ragù alla bolognese, filrouge di tanti piatti della tradizione, dalle tagliatelle alle lasagne, ecc.

Continua a leggere

Pubblicato in Eventi e Festival | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Giornalisti si nasce. Editori si diventa

panoramica 2Ringraziamo tutti i presenti per la numerosissima presenza a questo evento, è stato bello condividere con molti amici di Piero Valdiserra questo evento sul tema dell’editoria, del giornalismo e anche del marketing legato al brand “Spaghetti alla bolognese”.

Continua a leggere

Pubblicato in Agroalimentare, Eventi e Festival

Autochtona Awards: assegnati i premi che celebrano la tipicità

AUT17_Etichette_Credit Marco ParisiSono stati proclamati i vincitori di “Autoctoni che Passione!”, cuore della rassegna bolzanina Autochtona. La giuria, composta da 8 giornalisti ed esperti del settore, ha selezionato ieri le 6 migliori etichette tra le oltre 80 finaliste in degustazione.
È un viaggio che attraversa Nord e Centro Italia quello tra le aziende vincitrici del premio dedicato ai vini provenienti da vitigni autoctoni. Dal Piemonte, con due etichette premiate, al Veneto e ancora al Friuli, si scende poi in Emilia Romagna e più a sud fino al Lazio. Sono queste le regioni da cui provengono i vini premiati con gli Autochtona Awards dalla rassegna “Autoctoni che passione!” che si è svolta martedì 17 ottobre in occasione della quattordicesima edizione del forum nazionale dei vini autoctoni a Bolzano. La lista dei premiati vede riconfermate alcune cantine, storiche espositrici della rassegna, oltre ad alcune realtà presenti in fiera solo a partire da questa edizione. Ampio anche il ventaglio dei vitigni, con alcune varietà più note accanto a uve meno conosciute.
«Come ogni anno Autochtona è scoperta, sorpresa, singolarità» ha commentato Pierluigi Gorgoni, curatore della rassegna e firma di Spirito DiVino. «Non avevo mai avvicinato il vitigno Maturano del Lazio nel frusinate e l’abbiamo scoperto eccellente, così come c’è sempre da rimanere incantati di fronte alla qualità di vitigni tradizionali più noti, quando interpretati con premura e purissima ispirazione». Continua a leggere

Pubblicato in Eventi e Festival | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Un dibattito sul tema degli “Spaghetti alla bolognese” a Sana, la fiera del cibo naturale

20170807_195335

Nell’ambito di SANA, la rassegna del biologico alla Fiera di Bologna, all’interno del Padiglione 26, Domenica 10 Settembre 2017 alle ore 11,30 presso la Regione Emilia-Romagna, Stand C 69 – per iniziativa dell’Assessorato agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia-Romagna – si affronterà il tema degli “Spaghetti alla bolognese” ormai divenuti un fenomeno gastronomico conosciuto in tutto il mondo.  
In un confronto con il pubblico ne parlerà l’editore e giornalista Giulio Biasion che ha pubblicato il libro “Spaghetti alla bolognese: l’altra faccia del tipico” scritto dal noto marketing e wine manager Piero Valdiserra, purtroppo recentemente scomparso.

Continua a leggere

Pubblicato in Agroalimentare, Eventi e Festival | Lascia un commento

Ringraziamo gli amici per le testimonianze

PRESENTAZIONE LIBRO SPAGHETTI ALLA BOLOGNESE DA SINISTRA GIULIO BIASON PASINI ( UNIONCAMERE) PIETRO VALDISERRA MAX POGGI

Presentazione del libro “SPAGHETTI alla BOLOGNESE” (EdiHouse – nov. 2016):  Giulio Biasion, Claudio Pasini, Piero Valdiserra, Max Poggi, Umberto Faedi

Buonasera a tutti i nostri amici, è doveroso ringraziare anche a nome dei familiari, la consorte Simonetta, il giovane Riccardo, le sorelle Antonella e Marisa e in nome del Club dei Sapori di cui Piero Valdiserra era stato fondatore, Vice Presidente e Segretario Generale, con i Soci del ns. direttivo Donatella Luccarini (VicePresidente), Umberto Faedi, Gianni Biagi, Enrico Gurioli, Franco Mioni, Pier Luigi Nanni e Pier Leandro Guernelli, ed i membri del Comitato Scientifico Costantino Cipolla, Flavio Zaramella, Carlo G. Valli:

i colleghi della stampa, gli amici della Rinaldi Importatori, sempre vicini ai nostri progetti, i rappresentanti di varie Associazioni, i tanti chef e colleghi del mondo enogastronomico che ci hanno scritto, i produttori, gli studenti di marketing a cui Lui ha insegnato e tutti coloro che hanno dato grandi testimonianze di stima e affetto verso il caro amico Piero. Continua a leggere

Pubblicato in Vita associativa | Lascia un commento

Ci ha lasciati Piero Valdiserra, il nostro Vice Presidente

p 1_n.jpg

Una notizia che mai avrei voluto ricevere, alla quale si dice, che brutto scherzo… e invece no, anche se non sei preparato all’idea ti accorgi che è tremendamente vera, che il vecchio amico si è sentito male nella notte della ‘befana’ e non è più vicino a te, coi suoi consigli, le sue idee, i suoi testi sempre ben scritti e mai banali, le sue critiche che scavavano nelle notizie e non si fermavano a voci del coro.
Piero Valdiserra, uno dei maggiori wine-marketing italiani, aveva accettato di essere per più mandati il nostro Vice Presidente e Segretario generale, dedicando al ‘Club dei Sapori’ tempo e idee; inoltre era l’anima della ‘Balla degli Spaghetti alla bolognese’. Dal 1998 direttore Marketing e Relazioni esterne della Rinaldi Holding, tra i maggiori gruppi italiani del beverage alcolico, ha acquisito esperienze come ricercatore economico (Nomisma), consulente di direzione, formatore e responsabile uffici stampa. Continua a leggere

Pubblicato in Vita associativa | Lascia un commento

Successo della prima edizione di Master Maître a Tecno&Food

img_0686Considerato come uno degli eventi più importanti di Tecno&Food il Concorso Master Maître – al debutto nazionale in quanto unico evento dedicato al ‘servizio di sala’ nel mondo della ristorazione – ha ottenuto il plauso sia dei concorrenti, sia dei numerosi giurati in rappresentanza di varie categorie del settore professionale: dall’ospitalità alle Associazioni di categoria, dal giornalismo al mondo degli chef.

La sfida unica tra i giovani aspiranti Responsabili di Sala, individuati attraverso una selezione che ha coinvolto i più qualificati Istituti Alberghieri italiani (8 team in semifinale e 4 in finale).  Il nuovo approccio che gli organizzatori hanno voluto dare a tale ruolo è quello di aprire queste professioni ai giovani sia motivandoli a proseguire su questa strada, sia  rendendo il cameriere ed il maître protagonisti in un ristorante, al pari dello chef e della cucina. Continua a leggere

Pubblicato in Eventi e Festival | Contrassegnato , | Lascia un commento

L’Ue contro le olive taggiasche: “L’Italia deve cambiare il nome”

olivi_in_liguriaL’ultima perla dei parrucconi di Bruxelles verso chi è, immaginate… Naturalmente verso l’Italia. Sono ancora aperte le ferite della assurda imposizione sulla misura delle vongole, chiedere ai pescatori di Goro e dintorni. Il raccolto di questa ottima vendemmia, che nonostante le avversità climatiche degli ultimi giorni e il devastante terremoto, sembra portare anche questa annata a superare gli odiati-amati cugini francesi, potrebbe essere svuotata dall’insano proposito della comunità europea (UE) di liberalizzare le denominazioni di vini. Ciò potrebbe consentire di produrre ad esempio il Barolo a Gibilterra o il Sangiovese in Olanda con i bei risultati gustativi e di qualità che si possono ben immaginare. olive_taggiasche1
Siamo in procinto di dover accogliere intere navi cisterna di putrido e probabilmente insano olio (?) tunisino con grande gioia degli olivicoltori italiani.
Negli ultimi mesi hanno dovuto affrontare l’imposizione di Bruxelles che pretendeva l’estirpazione di decine di migliaia di piante di olio adducendo la motivazione di una malattia che si e’ poi scoperto aver colpito solo un ristrettissimo numero di alberi. L’ultima perversione nei confronti della non più celebrata ma dileggiata Enotria riguarda le Olive Taggiasche. Questa particolare varietà ha origine nella parte della Liguria che si trova tra Savona e Ventimiglia ed e’ particolare e assai pregiata, e trova in questo difficile territorio il suo habitat migliore.
oli-02La bella pensata degli incompetenti e quasi perversi pensatori (?) UE consentirebbe di produrre questa pregiata varieta’ nei paesi nei quali ci sono le condizioni adatte per farlo. Allora io credo che se non si vuole uscire dalla UE bisogna alzarsi in piedi e non restare supini e battersi con tutte le forze per non farci calpestare continuamente e veder scippare man mano i nostri unici prodotti. Sembra quasi che ci sia la volonta’ di incoraggiare contraffattori e truffatori. Ho davanti le immagini della ennesima forzata (dalla UE) distruzione di frutta e verdura. Tutto ciò deve cessare.
Governo se ci sei batti i pugni sui banchi delle commissioni di Bruxelles.
                                                                                              Umberto Faedi
Pubblicato in Agroalimentare | Lascia un commento

Processo agli ‘Spaghetti alla Bolognese’

IMG-20160720-WA0015Il 14 Luglio, giorno della presa della Bastiglia, si e’ tenuto il processo pubblico agli Spaghetti alla Bolognese. Nel ristorante del Borgo delle Vigne della Cantina Gaggioli a Zola Predosa alla presenza di un centinaio di persone, la difesa rappresentata da Umberto Faedi e Piero Valdiserra soci fondatori della ‘Balla degli Spaghetti’ e la pubblica accusa ben sostenuta da Carlo Gaggioli si sono confrontati senza risparmiarsi colpi bassi. Un delizioso aperitivo ottimamente organizzato da Letizia Gaggioli preceduto dal sabrage di alcune bottiglie di Carlet Pignoletto Spumante ha accolto gli intervenuti.

Continua a leggere

Pubblicato in Eventi e Festival | Contrassegnato | 2 commenti